Home » Educazione ambientale

Favole nel Parco

I racconti di VerdeBruno

E' giunta ormai al quarto titolo la serie di racconti fantastici a firma di Dario Franchello che hanno come protagonisti VerdeBruno e il misterioso popolo dei Beig i quali, da secoli e secoli, vivono nelle foreste naturali Beigua Geopark.

I Beig Il Popolo delle Selve - I Beig, il misterioso e antichissimo Popolo delle Selve, vive in un ambiente naturale di assoluta bellezza. Le loro straordinarie avventure, sempre coinvolgenti, ci portano a scoprire luoghi misteriosi come gli straordinari blockfield, una via megalitica, uno straordinario menhir, un profondo canyon, una magica torbiera e tanto altro ancora. Ci conducono nel loro territorio: il "mitico regno del Re Da", così lontano ma, inaspettatamente, così reale e raggiungibile. Ovunque, nelle terre del Regno, si avverte la misteriosa presenza dei piccoli abitanti delle selve perennemente alla ricerca del sorriso di un bambino felice. Già, perché questo è il segreto della loro lunghissima esistenza. Tuttavia i Beig devono stare sempre in guardia perché su di loro incombe la minaccia di Bobolco: il malefico re del Regno di Banale…

In La favolosa storia di VerdeBruno si narra del privilegio concesso all'intero popolo dei Beig dal mitico Re Dan, secondo il quale gli elusivi abitanti delle foreste potranno ringiovanire di un anno intero ogni volta che sapranno cogliere il sorriso di un bimbo che gioca felice nel bosco.

Il Cappello di VerdeBruno, è un racconto complesso i cui giovani protagonisti, Ziria e Finùguidati dal saggio VerdeBruno e sostenuti dalla magia del suo straordinario cappello, si troveranno a dover risolvere enigmi complicati, saranno letteralmente proiettati nei luoghi più straordinari del grande parco e coinvolti in avventure mozzafiato. Infine, dopo aver risolto l'ultimo enigma, essi dovranno affrontare la grande sfida: il Drago di Fango, l'essere orrendo e minaccioso  che si appresta a seminare morte e distruzione nel bellissimo parco.

In VerdeBruno e la minaccia di Bobolco si narra che misteriosi ladri hanno depredato ogni reperto custodito nei preziosi musei del parco. Anche il piccolo popolo delle foreste, i Beig, sono in allarme per l'improvvisa scomparsa dei loro giovani e ripongono le loro residue speranze di salvezza nella magia di VerdeBruno. Tuttavia, contro la minaccia che incombe sul suo popolo, il Beig non può nulla da solo e chiama al suo fianco due intrepidi umani dal cuore puro: Martino e Dafne. Un susseguirsi di rischiose avventure porterà i due ragazzini ad affrontare le insidie del Gobbo, della Vecchia e del Corvo. Essi andranno alla scoperta dei territori dei Beig Gargassi, dei Beig Gaighi e dei Beig della Piana ricevendone in cambio sostegno e doni di buona magia. Alla fine dovranno affrontare la sfida decisiva contro il terrificante Bobolco, re del regno di Banale.

E' possibile acquistare la collana di favole di Verdebruno presso la Sede del Parco (Arenzano) e i Centri Visita durante gli orari di apertura

Verdeforesta
Verdeforesta
(foto di PR Beigua)
I Beig
I Beig
(foto di PR Beigua)
Condividi su
IUCNUNESCOGGNEGNEuroparcFederparchiMinistero dell'AmbienteParchi di Liguria