Home » Turismo e sport outdoor » Escursioni ed Eventi

#InstaBeigua: geocaching fra mare e monti

Instameet nel Beigua Geopark

Domenica 3 Febbraio 2019

Due percorsi differenti e cinque POI (point of interest) da scoprire, fotografare e condividere su Instagram: il primo Instameet organizzato nel Parco del Beigua sarà una vera sfida per tutti gli IGers! Armati di cartina e smartphone o reflex, faremo un Geocaching fotografico fra cascate, antiche formazioni rocciose, rifugi storici e panorami mozzafiato.

I partecipanti, da soli o in gruppo, dovanno seguire il percorso prescelto che li porterà alla scoperta dei cinque POI da fotografare e condividere su instagram come post o nelle stories con geo-localizzazione, tag @parcobeigua e hashtag #instabeigua

Gli scatti potranno essere condivisi come post anche nei giorni successivi all'evento, senza dimenticare di usare l'hashtag #instabeigua

Programma:

  • accoglienza e registrazione iscritti:  dalle ore 9 alle ore 11 presso il Centro di Esperienza del Parco del Beigua, via Marconi 165, Arenzano. Consegna cartina e regolamento.
  • durata iniziativa: giornata intera con pranzo al sacco
  • costo escursione: gratuita

I percorsi si snodano sui sentieri del Parco. Si raccomanda un equipaggiamento adeguato (scarpe da trekking, abbigliamento a strati, giacca a vento). Lungo i tracciati non sono disponibili ristori, dunque provvedere ad adeguata fornitura di acqua oltre al pranzo al sacco.

Percorso 1: Percorso ad anello che dalla loc. Agueta (303 m)  conduce al Lago della Tina e al riparo Sambuco (443 m). Da li si raggiunge la loc. Ruggi , si prosegue fino al riparo Cianella (414 m) e si sale all'altana di osservazione dell'avifauna (499 m). Raggiunto il punto più alto si scende sul Centro Ornitologico seguendo il sentiero Natura e si ritorna in loc. Agueta. 

  • Lunghezza 9,2 km
  • Dislivello in salita: 200 m 
  • Durata del percorso: 3 h 30 min circa 
  • Traccia scaricabile: GPX-percorso1

Percorso 2: Percorso ad anello che dalla loc. Curlo (292 m) sale lungo la strada sterrata fino al Passo della Gava (752 m), da li si raggiunge il monte Tardia (860 m) e il riparo Belliventi (898 m). Raggiunto il punto più alto si scende al Passo della Gavetta (716 m), Pra Liseu (615 m), Centro Ornitlogico (448 m) e si conclude il percorso tornando in loc. Curlo.

  • Lunghezza 9,6 km
  • Dislivello in salita: 600 m 
  • Durata del percorso: 5 h circa 
  • Traccia scaricabile: GPX-percorso2

Al momento dell'iscrizione ogni partecipante dovrà indicare il percorso scelto.  

Iscrizione obbligatoria entro le ore 12 di sabato 2 febbraio compilando il modulo on-line >> http://bit.ly/INSTABEIGUA

Per informazioni:  Ente Parco del Beigua tel. 010.8590300 - 393.9896251


Tag: escursioni, trekking, fotografia, biodiversità, a piedi, Unesco, beigua geopark
Comune: Arenzano (GE)  
Info line: 3939896251
 
Condividi su
IUCNUNESCOGGNEGNEuroparcFederparchiMinistero dell'AmbienteParchi di Liguria