Home » Ente Parco » News

Sui sentieri del Beigua Geopark in sicurezza

( Arenzano, 05 Luglio 18 )

Giornate di sole, prime occasioni di vacanza e voglia di fuggire dal caldo delle città: già da qualche settimana sui sentieri del Parco del Beigua si registra un significativo aumento delle presenze, tra appassionati conoscitori della montagna e turisti che per la prima volta si confrontano con trekking più o meno impegnativi. Per tutti la raccomandazione è quella di mettere al primo posto la sicurezza, per non veder cancellare da spiacevoli imprevisti le emozioni di una bella giornata tra i monti.

La passione per la montagna nasconde un desiderio di conquista, la curiosità di esplorare ambienti nuovi, la voglia di misurarsi con i propri limiti, ma questo entusiasmo porta spesso a sottovalutare i pericoli che si nascondono lungo il sentiero. Proprio per rendere gioiosa l'esperienza nel Beigua, sulla scia dell'iniziativa "Sicuri sul sentiero" del Soccorso Alpino e Speleologico, che lo scorso 17 giugno ha tenuto una giornata informativa a Pratorotondo, prende il via una campagna di sensibilizzazione che si rivolge a tutti i frequentatori del Parco, a quelli che non conoscono le insidie che spesso la montagna nasconde, ma anche ai più esperti, che qualche volta sottovalutano i pericoli per un eccesso di confidenza.

Da questo fine settimana, dunque, in tutti i Centri Visita e Punti Informativi del Parco e presso le strutture Ospitali per natura del Beigua, sarà presente una locandina informativa che richiama le principali norme di sicurezza da tenere sempre a mente, sia quando si progetta un'escursione, sia quando si affronta un percorso di montagna: come preparare lo zaino, quali sono le attrezzature indispensabili e l'abbigliamento più adatto, come costruire un itinerario con consapevolezza delle proprie capacità tecniche e attitudini fisiche, cosa fare (e cosa no) quando si è in cammino, come comportarsi in caso di emergenza o di imprevisto. La campagna di sensibilizzazione verrà diffusa anche sui canali social del Parco per una distribuzione più capillare e per raggiungere anche i giovani, che in numero sempre maggiore riscoprono la montagna come luogo di vacanze, affinché comprendano che una piccola disattenzione a volte può diventare imperdonabile.

A settembre poi il Parco del Beigua ha in programma un appuntamento rivolto agli "addetti ai lavori": un corso intensivo di rianimazione cardiopolmonare, a numero chiuso, in collaborazione con la Croce Rossa di Varazze e il Rifugio di Pratorotondo, rivolto alle Guide Ambientali Escursionistiche e alle Guide Alpine.

Sui sentieri del Beigua Geopark in sicurezza
Sui sentieri del Beigua Geopark in sicurezza
 
Condividi su
IUCNUNESCOGGNEGNEuroparcFederparchiMinistero dell'AmbienteParchi di Liguria