Home » Territorio

Prodotti locali "Gustosi per Natura"

Numerose sono le prelibatezze che si possono gustare visitando il Parco del Beigua, a cominciare dall'antichissima tradizione dell'industria dolciaria (gli "amaretti di Sassello", ormai esportati in tutto il mondo, gli squisiti "crumiri di Masone" e la pasticceria di Sambuco). Da non perdere l'ampia gamma di prodotti caseari (latte e formaggi), le diverse lavorazioni delle carni bovine e ovine, i prodotti da forno, i colorati e saporiti frutti di bosco, le castagne con tutti i piacevoli piatti che ne derivano, l'ambita raccolta e conservazione dei funghi, le profumate confetture di frutta, i deliziosi mieli preziosi indicatori ambientali delle vallate del Parco…e tanto altro ancora!

Per sottolineare il legame tra l'area protetta e le lavorazioni agroalimentari locali, valorizzando la tipicità e la stagionalità e riconoscendone l'importante ruolo di arricchimento della biodiversità di un territorio, il Parco del Beigua ha creato il marchio "Gustosi per Natura", assegnato a prodotti freschi e trasformati di origine locale, provenienti all'origine dai Comuni del Parco del Beigua. Formaggi, insaccati, prodotti da forno, conserve e tutti gli altri sapori unici del Beigua diventano così ambasciatori di biodiversità e custodi delle antiche tradizioni locali e i produttori, insieme al Parco, contribuiranno a promuovere la bellezza del nostro territorio declinata in tutti i suoi aspetti, non ultimo quello gastronomico.

La concessione del marchio "Gustosi per Natura" è disciplinata da uno specifico PDF Regolamento e può essere richiesta compilando l'apposito PDF modulo.

Per quanto riguarda i Mieli del Parco è stato attivato uno specifico percorso di valorizzazione delle aziende apistiche che operano nel comprensorio del Beigua. Da alcuni anni, inoltre, l'Ente Parco partecipa con i propri apicoltori al  Concorso Mieli dei Parchi della Liguria.

Gustosi per Natura
Trovati 21 risultati.
Filtra
«
Pagina 2 di 2
«
Pagina 2 di 2
Condividi su
IUCNUNESCOGGNEGNEuroparcFederparchiMinistero dell'AmbienteParchi di Liguria