Home » Territorio » Prodotti locali

Amaretto di Sassello

Prodotti seguendo un'antica ricetta che risale all'800, con mandorle, albume d'uovo e zucchero, hanno nelle armelline l'ingrediente che ne contraddistingue il sapore; queste mandorle dal sapore amarognolo sono racchiuse nel nocciolo delle albicocche.
L'amaretto dalla forma rotonda e un po' schiacciata, dal cuore morbido e profumato viene preparato arrotolando delicatamente l'impasto che viene disposto sulle teglia di cottura in piccole porzioni, cotto e incartato nella tradizionale forma a fiocco. Oltre alla versione tradizionale vengono prodotti anche in una ricca varietà di sapori.

Ricetta: tritate 125 g di mandorle con 50 g di armelline e aggiungete 225 g di zucchero, mescolate e a parte montate a neve gli albumi di 2 uova e unite lentamente poco alla volta i due impasti. Versate il composto ottenuto in una tasca da pasticcere e disponete delle piccole palline su una teglia rivestita di carta forno. Fate riposare per mezz'ora e infine cuocete a 160° per 20-25 minuti. Decorate con zucchero a velo.

Prodotto inserito nell'Elenco Nazionale dei Prodotti Agroalimentari Tradizionali e nell'Atlante Regionale dei Prodotti Tradizionali della Liguria.


Amaretti di Sassello
Amaretti di Sassello
(foto di PR Beigua)
 
Condividi su
IUCNUNESCOGGNEGNEuroparcFederparchiMinistero dell'AmbienteParchi di Liguria