Home » Educazione ambientale » Scuola Secondaria di II grado

Biodiversità nel Parco

alla scoperta piante, animali e habitat di rilievo nel Parco

Per le scuole: primarie, medie inferiori, medie superiori, gruppi

Le guide del Parco presentano un percorso didattico per far conoscere l'elevato valore della biodiversità presente nell'Area Protetta. Escursione volta a far scoprire piante, animali e habitat di rilievo nel Parco.

Contenuti Didattici
In un mondo dove i cambiamenti naturali ed indotti dall'uomo non sono ancora univoci, l'elevato valora della biodiversità del Parco si propone come un valido indicatore scientifico e biologico per approccio puntuale al problema.

Obiettivi
- conoscere l'importanza e i valori del biodiversità
- acquisire alcuni elementi di botanica e zoologia
- essere in grado di descrivere un habitat dal punto di vista geomorfologico e vegetazionale

Struttura:
1 intervento in aula di 1h
1 uscita lungo il Sentiero Natura della Torbiera del Laione o della Val Gargassa

La Val Gargassa offre angoli di incontaminata bellezza, tra placidi laghetti, canyons e suggestive formazioni rocciose è percorribile da alunni di 11-12 anni che abbino un minimo di esperienza escursionistica in quanto occorre effettuare alcuni guadi e superare una zona un po' esposta. per maggiori informazioni leggere la guida Sentiero Natura o contattare le guide 010 8590307

Tariffe:
Attività di mezza giornata: Scuole Materne, Primarie e Secondarie di I grado € 4,00 ad alunno; Scuole Superiori € 5,00 ad alunno

Attività di giornata intera:
Scuole Materne, Primarie e Secondarie di I grado € 6,00 ad alunno; Scuole Superiori € 8,00 ad alunno

Le scuole che fanno parte dei Comuni del Parco del Beigua hanno diritto alla riduzione del 50% sui costi stabiliti.

Dove: Sentiero Natura della Torbiera del Laione o della Val Gargassa
Comuni: Rossiglione (GE), Sassello (SV)  Regioni: Liguria
Durata: Una giornata
Biodiversità osservazioni in torbiera
Biodiversità osservazioni in torbiera
(foto di Monica Saettone)
 
Condividi su
IUCNUNESCOGGNEGNEuroparcFederparchiMinistero dell'AmbienteParchi di Liguria