Home » Ente Parco » News

Attenzione: problemi di percorribilità su alcuni sentieri

( Arenzano, 28 Dicembre 17 )

A seguito degli eventi meteorologici che nelle giornate del 10 e 11 dicembre hanno comportato forte maltempo e diffusi fenomeni di gelicidio nelle aree più interne della Liguria, si comunica che anche la rete sentieristica che interessa il comprensorio del Parco naturale regionale del Beigua ha subito danni. Le segnalazioni sono state raccolte sia dal personale dell'Ente Parco, sia da escursionisti, residenti, singoli volontari ed associazioni locali che collaborano con l'Ente Parco.

Il gelicidio ha causato notevoli problemi lungo diversi sentieri che attraversano l'area parco; piante stroncate, rami spezzati, tronchi divelti ostruiscono in più punti alcuni tracciati, rendendone in taluni casi molto complicata la percorribilità.

La situazione risulta più critica nei settori che interessano la testata della Valle Stura (soprattutto nei Comuni di Masone e di Campo Ligure), il crinale in cui si sviluppa il percorso dell'Alta Via dei Monti Liguri (dal Passo del Veleno al Forte Geremia e per alcune porzioni fino al Passo del Faiallo), il tratto di medio versante nei Comuni di Stella e di Sassello (in quest'ultimo caso, con distribuzione più discontinua: zona del Dano e località Bucastrella).

Condizioni meno compromesse risultano invece sia nei tracciati in quota e di medio versante nei Comuni di Tiglieto e di Rossiglione (con segnalazioni di criticità localizzate), sia in parte sul versante meridionale del Monte Beigua (Varazze). 

Nessuna segnalazione di particolare entità per quanto riguarda le alture di Arenzano e Cogoleto.

Al momento, compatibilmente con le condizioni meteo, sono in programma ulteriori sopralluoghi sul terreno. Alcuni interventi di pulizia sono già stati avviati, anche grazie all'intervento di alcuni Comuni e di associazioni di volontariato (Beigua.net MTB A.S.D., U Gruppu di Arenzano). Altri interventi sono previsti nelle prossime settimane, altri dovranno essere posticipati alla primavera, in funzione delle risorse che saranno disponibili a bilancio.

Si consiglia di adottare tutte le cautele del caso e di non proseguire la marcia qualora sia evidente la presenza di tronchi e rami che intralciano il passaggio lungo il sentiero. Infine, aiuteranno sicuramente le operazioni di ripristino e saranno, quindi, molto gradite le segnalazioni da parte degli escursionisti di eventuali situazioni di interruzione rilevate lungo i tracciati percorsi.

Attenzione: problemi di percorribilità su alcuni sentieri
Attenzione: problemi di percorribilità su alcuni sentieri
 
Condividi su
IUCNUNESCOGGNEGNEuroparcFederparchiMinistero dell'AmbienteParchi di Liguria