spacer
Sede Ente Parco Beigua (Muvita)
Home » Ente Parco » News

Il primo weekend di autunno nel Beigua Geopark

tra migrazioni e funghi

(Arenzano, 25 Settembre 2017) - Ai primi segnali del cambio di stagione, grandi e piccoli migratori si preparano a fare ritorno in Africa per trascorrere l'inverno. Per osservare questo affascinante fenomeno, domenica 1 ottobre, in occasione dell'Eurobirdwatch 2017, la giornata europea dedicata all'osservazione degli uccelli, nel Parco del Beigua si farà birdwatching sulla rotta dei grandi migratori, in uno degli hot spot più importanti per l'avvistamento di Bianconi, Aquile minori, Falchi di palude, Nibbi e altre specie di rapaci e di grandi e piccoli migratori, in transito sulle alture di Arenzano. Mentre raggiungeremo il Centro Ornitologico del Parco, la nostra ornitologa ci racconterà tante curiosità sulle rotte migratorie, condividendo con noi le emozioni degli avvistamenti e quindi raggiunta l'altana, in posizione strategica e panoramica, si potrà assistere al passaggio migratorio. L'iniziativa, che durerà tutta la giornata con pranzo al sacco, è gratuita; prenotazione obbligatoria entro sabato alle ore 12 (Ente Parco del Beigua tel. 010.8590300 - 393.9896251).

Ma non solo migrazioni nel fine settimana del Beigua: autunno vuol dire funghi e non potevamo farci mancare un ricco programma di attività dedicate a questo profumato frutto del sottobosco.

Sabato 30 Settembre Marco Bertolini, naturalista, fotografo e Guida ambientale del Parco del Beigua, propone il workshop dedicato alla fotografia naturalistica, con l'obiettivo centrato su funghi e faggete che caratterizzano la zona di Pratorotondo. L'attività è consigliata a persone in possesso di un corredo reflex o mirrorless (suggeriti obbiettivi macro, macro-grandangolari, treppiede, cavo di scatto e flash). L'iniziativa durerà l'intera giornata con pranzo al sacco; per informazioni e prenotazioni scrivere a shunka84@yahoo.it

E infine un classico di stagione: domenica 1 ottobre torna "Uno, due, tre… mille funghi", la giornata dedicata alla raccolta e classificazione dei pregiati funghi di Sassello, giunta ormai alla 11^ edizione. In compagnia delle Guide del Parco ci addentreremo nella Foresta della Deiva alla ricerca dei funghi che crescono all'ombra di roveri e castagni e con l'aiuto dell'esperto micologo Fabrizio Boccardo impareremo quali sono le specie più comuni nel Parco, commestibili e velenose. Al termine dell'escursione seguirà la presentazione "I funghi buoni e cattivi del Parco del Beigua" presso la Casa del Parco. L'iniziativa, della durata dell'intera giornata con pranzo al sacco, è adatta a tutti. Prenotazione obbligatoria entro sabato alle ore 12 (Ente Parco del Beigua tel. 010.8590300 - 393.9896251); costo iniziativa 10,00 € adulti, bambini fino a 12 anni gratuito. Chi volesse raccogliere funghi all'interno della Foresta Regionale della Deiva dovrà acquistare l'apposito tesserino.

foto della notizia
foto della notizia
foto della notizia
share-stampashare-mailshare-twittershare-facebook